PDF/A – I vantaggi

I documenti elettronici hanno innumerevoli vantaggi rispetto ai formati di archiviazione tradizionale (es. carta e microfilm). La migliore accessibilità basterebbe da sola a giustificare l’implementazione di un archivio digitale. Questi sono alcuni dei vantaggi di un archivio PDF/A rispetto a un archivio basato su TIFF:

Ricerca full-text

Il PDF memorizza gli oggetti (come testo e grafica) consentendo la ricerca full-text nell’intero archivio. Il TIFF è un formato raster e, per effettuare ricerche, occorre prima digitalizzarlo con un motore OCR (optical character recognition, riconoscimento ottico dei caratteri).

Dimensione del file

Il PDF/A richiede soltanto una frazione dello spazio di memoria necessario ai file TIFF originali e non comporta perdite di qualità. Le piccole dimensioni dei file facilitano soprattutto i trasferimenti elettronici (FTP, allegati e-mail, ecc.).

Ottimizzazione

Il formato PDF/A può essere ottimizzato. A seconda dell’ambito di utilizzo, si può dare priorità alla qualità delle immagini (es. quando si tratta di assegni) o all’estrazione di dati strutturati (es. per documenti contabili). Il TIFF tratta tutte le informazioni allo stesso modo.

Metadati

In un documento PDF è possibile memorizzare metadati come titolo, autore, data di creazione e di modifica, oggetto, parole chiave, ecc. Si possono quindi classificare i file PDF/A automaticamente in base ai metadati, senza la necessità di un intervento umano.

About PDF/A Competence Center

The first of the PDF Association's Competence Centers.

Leave a Reply